Amla : erba indiana per la cura dei capelli e non solo

Amla : erba indiana per la cura dei capelli e non solo

Tra le erbe indiane più conosciute c’è sicuramente l’amla. Phyllantus Emblica è il nome scientifico di questa pianta, originaria dell’India e nota per le proprietà medicinali del suo frutto, la parte commestibile. Il frutto dell’amla ha forma sferica e colore tendente al giallo-verde, è ricco di vitamina C, fosforo, ferro, calcio, carotene e vitamine del complesso B.

Innumerevoli sono i benefici che derivano dall’assunzione del frutto per via interna, ma svariati sono anche gli effetti positivi per chi decide di usare l’amla, come rimedio cosmetico per il trattamento dei capelli. Se miscelata con acqua, la polvere di amla può essere applicata sui capelli come impacco per rinforzarli, prevenirne la caduta e l’incanutimento, stimolare la crescita e la pigmentazione.

La miscela di polvere di amla e acqua, unita ad altri ingredienti come olio di avocado, di rosa mosqueta o d’oliva, può essere applicata anche sulla pelle del viso e tenuta in posa per 10-15 minuti; ha proprietà antiossidanti, schiarenti ed illuminanti grazie all’elevato contenuto di vitamina C.

Nella medicina popolare indiana, l’uva spina o amla (corteccia, foglie, semi, fiori e frutto) è impiegata come:

  • Rinfrescante
  • Diuretico
  • Stomachico
  • Antibatterico
  • Antivirale
  • Ringiovanente
  • Afrodisiaco
  • Rimedio naturale per curare ulcere gastriche
  • In passato era un rimedio naturale per alleviare i sintomi dell’epatite
  • E’ stato un rimedio naturale per le bronchiti.

Amla

Dove comprare Amla? La puoi tranquillamente trovare in Bioprofumeria e tra le più famose troverai Khadì e  Hesh .

Fatemi sapere come vi siete trovate !!! Spero sia stato utile come articolo .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *